Category
partner

Made in Italy, che vuol dire?
Usciamo dagli stereotipi, dalle banalizzazioni d’inizio secolo tipo Italia-spaghetti-mandolino, ma anche dalle identificazioni anni ’80 fra il Belpaese, la moda e gli stilisti di grido.

Intendiamoci: in Italia gli spaghetti sono di casa, e l’eleganza italiana fa scuola nel mondo, però c’è molto di più. Italia nel G8, Italia potenza industriale? Anche questo è un aspetto da considerare. Se la grande industria nazionale è in fase di rilancio (il “caso Fiat” è materia di studio nelle università europee), fa meno notizia la rete capillare di piccole-medie industrie sane, spesso a conduzione famigliare, che continuano a sostenere efficacemente le sorti dell’economia nazionale. Mentre, davvero, occorrerebbe far capire alla cittadinanza i valori fondamentali di cui la piccola-media industria è portatrice: lavoro, cultura, ricerca, tutela dell’ambiente, sostegno allo sport e sponsorizzazione di altre attività locali socialmente meritevoli… E, spesso, sono queste stesse realtà a mantenere alta la bandiera del mix di gusto, ingegno, cura del dettaglio e delle migliori tradizioni che internazionalmente viene chiamato Italian lifestyle.

CB, nel suo piccolo, ne è un esempio.